Ancora per tutto il 2021 si potrà usufruire dello sconto in fattura immediato del 50% con la cessione del credito!

Ma come funziona? Semplicissimo! Basta avere lo SPID e siamo a metà dell’opera.

Pagherete infatti solo la metà dell’imponibile in fattura e il totale dell’iva che ne deriva (quest’ultima non rientra nello sconto infatti). L’altra metà ce la cederete a noi tramite il vostro cassetto fiscale che si trova sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Si deve compilare un semplicissimo modulo con i dati del proprietario dell’immobile e dati catastali di quest’ultimo,  presso il quale gli infissi sono stati sostituiti, ed il gioco è fatto. Voi avrete la possibilità di un risparmio immediato e di una qualità più che sicura.

Sarete aiutati da noi per ogni step di questa semplice pratica.

Ricapitolando vi occorrerà :

Documenti di identità e codice fiscale del proprietario dell’immobile presso il quale verranno cambiati gli infissi.

Visura dell’immobile presso il quale verranno cambiati gli infissi.

Libretto caldaia o autodichiarazione relativamente al tipo di riscaldamento dell’abitazione in questione.

Tipologia degli infissi da sostituire.

SPID, ovvero identità digitale.

 

Ma facciamo un esempio pratico:

La Sig.ra Maria ha una fattura il cui  imponibile è di euro 4800.00 +iva al 22% 1056.00. Quindi per un totale di 5856.00

Sui 4800,00 la signora Maria pagherà 2400+l’iva per intero ovvero 1056,00 per un totale di 3456.00 anziché 5856,00.

I 2400 euro di sconto che ha ottenuto, lo cederà a noi tramite Agenzia delle entrate.

Bè è sicuramente conveniente ottenere lo sconto immediato anziché portare in detrazione questi 2400.00 per i prossimi dieci anni in dichiarazione dei redditi.

La Sig.ra Maria ha fatto una scelta intelligente!